blog

# 0Monet dal Marmottan al Vittoriano

A una settimana precisa dall'inuagurazione, siamo anche noi al Vittoriano per la mostra dei Monet in prestito dal Marmottan di Parigi.
Grossa fila all'esterno, noi entriamo puntuali grazie alla prenotazione.
Come sempre, gli spazi sono esigui e inadatti a ospitare un'esposizione, inoltre c'è tanta gente, quindi ci si disturba gli uni con gli altri.
Molto discutibili il monocolore pastello delle pareti e la proiezione di dettagli delle ninfee sui pavimenti e sulle pareti, in certi casi anche sul soffitto.
Ma Monet è sempre una meraviglia, e pur con l'assenza di opere fondamentali per capire la nascita e lo svilluppo dell'Impressionismo, il grandissimo artista ci regala una mattina di incanto in cui gli siamo vicini nelle sue espressioni di felicità di dipingere.

Gruppo al gran completo, quattro minorenni e alcuni giovani a siglare l'interesse per il popolare protagonista, entusiasmo, calore.

La nostra visita guidata è stata effettuata sabato 28 ottobre 2017

indietro


captcha
invia

Inviando acconsento al trattamento dei miei dati personali (ai sensi della legge 675/96 e succ. modif.)

indietro
Realizzazione PanPot / Carlo Di Giugno