blog

Giorgione, Due amici, 1502

# 0La prima visita guidata della stagione 2017-2018

Stagione precoce, quest'anno. Abbiamo infatti cominciato le visite guidate a settembre per essere presenti all'ultimo giorno di apertura della mostra Labirinti del cuore. Giorgione e le stagioni del sentimento fra Venezia e Roma.

Una cosa piccola e squisita, bella anche per l'allestimento di Michele De Lucchi, tutta concentrata sul Doppio ritratto del misterioso artista veneto, studio psicologico di un innamorato malinconico messo a confronto con un gagliardo coetaneo che non ha, per ora, queste preoccupazioni.
Intorno, altre opere di presentazione di Venezia e della sua relazione con Roma, che ebbe proprio a Palazzo Venezia il suo palcoscenico, e dei due uomini che stanno dietro tutto questo: il cardinale Domenico Grimani e papa Paolo II Barbo.

Non abbiamo fatto in tempo, letteralmente per questioni di calendario, a proporre una visita anche alla seconda sede della mostra a Castel Sant'Angelo, ma siamo riusciti a salire sul cammino di ronda, nei sottotetti e al Belvedere di Palazzo Venezia, in un itinerario mozzafiato sospeso sulla città che è stato il miglior viatico per l'inizio della nuova stagione.

Pubblico caldo, poco numeroso rispetto ai nostri parametri ma attentissimo e entusiasta.

La nostra visita guidata è stata effettuata domenica 17 settembre 2017

 

indietro


captcha
invia

Inviando acconsento al trattamento dei miei dati personali (ai sensi della legge 675/96 e succ. modif.)

indietro
Realizzazione PanPot / Carlo Di Giugno