131 Dirty Money

Venuta finalmente a conoscenza ieri dell'ammontare delle multe per chi fuma in treno e per chi insudicia i sedili.

Nell'ordine: € 2,33 per la sigaretta; € 7,66 per lo sporco.
(Siccome sono una donna di lettere, il pensiero mi è andato a Jules e Jim, a quando loro vanno al mare con Kathe e fumano sigarette leggere in un treno sul quale è proibito fumare. Passa il controllore e loro pagano la multa, che è, anche lì, irrisoria e si accendono un'altra sigaretta. Lo fanno, però, in modo elegante e letterario).

Mi raccontava ieri il controllore 501 del mio treno che da noi è solo iattanza, che spesso i trasgressori si rifiutano di pagare obbligandolo a un verbale che non avrà nessun effetto e che, quando, di rado, pagano, gli chiedono pure il centesimo di resto.

Anche il Principe Antonio De Curtis, in arte Totò, fuma in treno (1951)