79 Le figurine di Opera Soap, 1 (La pupetta del mio sapone)

Questo è il mio sapone preferito, in guardaroba ne ho una scorta di almeno 15 pezzi e sono capace di andare dall'altra parte della città per comprarlo.

La ditta Valobra è di Genova ed è antica, anno di fondazione 1903. Vuol dire che di persone ne ha lavate parecchie. La mia preferenza va al neutro extra al profumo di Primula, parte del fascino del quale sta nella confezione con la pupetta  più carina che ci sia sulla faccia della terra, un mazzo di fiori fra i capelli insieme al nastro, un altro fra le mani a decorare il telo da bagno che la copre a metà e si trascina a terra e al collo una collana con 3 ciondoli appesi: un ferro di cavallo, un quadrifoglio e un cornetto di corallo. Se vi diverte saperlo, la confezione nella scatola serigrafata di latta con 4 pezzi, sempre in bella mostra da Barnes & Noble e acquistabile on line, costa 64 $.

Metto un sapone nuovo in valigia ad ogni viaggio, l'apro e uso la velina che l'avvolge come deodorante per l'ambiente e la scatola come decorazione del bagno: ho visto la pupetta accordarsi ad ogni stile, addolcire il minimal radicale di alberghi di tendenza e sollevare le sorti di incerti angoli di provincia, con tutto si armonizza e tutto ingentilisce, subito l'estraneo si fa meno ostile e un profumo di casa si diffonde.

Bellezza giusta di una grafica che resiste al tempo, mistero del vintage mai passato di moda, motivo di riflessione per tutti coloro che usano lavarsi e lavandosi fare esercizio di gusto.

Sapone Primula e scatola con pupetta

Sapone alla primula Valobra, scatola regalo